DIZIONARIO COROGRAFICO DEL REAME DI NAPOLI

di Ferdinando De Luca (1785-1869) e Raffaele Mastriani (1798-1882)

Capra Cotta - Trovandosi a 16 miglia da Trivento, 50 da Campobasso, 60 da Lucera, questo comune è sito sopra un'altura in cui respirasi buon'aria: il territorio è fertile.

Se ne trova fatta menzione ne' tempi normanni.

Di questo feudo re Alfonso I diede la investitura ad Andrea di Eboli: passò di poi ai Cantelmi ed ai Piscicelli.

Vi si celebra la fiera dal 7 al 9 settembre.

È capoluogo del Circond. dello stesso nome, in Distretto d'Isernia, Dioc. di Trivento, Prov. di Contado di Molise, con 3869 abitanti e la sua municipale amministrazione.

Il Circond. di Capra Cotta contiene le comuni di S. Pietro Avellana, Pesco Pennataro, S. Angelo del Pesco, Castel del Giudice.

  • F. De Luca e R. Mastriani, Dizionario corografico del Reame di Napoli, Civelli, Milano 1852, p. 195.

© 2014-2020 Letteratura Capracottese di Francesco Mendozzi

Via San Sebastiano, 6 - 86082 Capracotta (IS)

*** Contattami ***