GIOVANNI CAPORICCI

(Capracotta, 1707 - XVIII sec.)

Agrimensore di Capracotta

Esso Urbano Caporiccio possiede una casa di membri trè, dove vi abita unitamente con sua madre, fratello, le di loro mogli, e figli, e paga il fuoco. Olimpia di Nuccio Madre delli suddetti hebbe per dote docati 40 consistentino in un letto, et una veste. Palma Sozuio moglie del detto Urbano hebbe per dote docati 70 consistentino in un letto, e due vesti. Catarina Cafardo moglie di Gio. Battista Caporiccio hebbe per dote docvati 30 consistentino in docati 22 contanti, et un letto. Urbano Caporiccio, vaccaro, d'anni 28, figlio del quondam Francesco, e di Olimpia di Nuccio, che è d'anni 63, si casò nel 1725 con Palma Sozio, che è d'anni 28, e colla medesima vi hà procreato due figli, un mschio chiamato Francesco, d'anni 2, ed una femina chiamata Teresa d'anni 5. Esso Urbano tiene un fratello utrinque congionto chiamato Gio. Battista, d'anni 25, giumentaro, quale si casò nel 1730 con Caterina Cafardo, che è d'anni 26, e colla detta non ancora vi hà fatto figli. Tiene similmente due sorelle una chiamata Falca d'anni 36 maritata con Salvatore Bonanotte,  e l'altra Cristina, d'anni 37, che è vedova del quondam Giovanni Sammarone.

  • N. Mosca, Libro delle memorie, o dei ricordi, Capracotta 1742-1947, p. 81.

Questo il testo dell'accordo o scrittura di concordia: «Essendo oggi 28 aprile 1751, io Giovanni Caporiccio, agrimensore della terra di Capracotta, a richiesta ed ordine del dottor signor Don Giuseppe Terzi della terra di Tramutola, agente generale dell'eccellentissimo signor Marchese di Gemano, con il signor erario Don Giuseppe Ciola e signor Filippo Laviani, erario del medesimo eccellentissimo signore nella terra del Palazzo, unitamente con Domenico D'Anzieri sindaco e il reggimento in corpore di detto Palazzo, conferitici nelli confini tra la badia di S. Maria di Banzi e la terra del Palazzo, con l'intervento del reverendissimo signor vicario generale Don Tommaso Agostino».

  • L. Iannelli, Palazzo S. Gervasio. Microstoria tra fonti e documenti, Pianeta Libro, Potenza 1997, pp. 58-59.

© 2015-2020 Letteratura Capracottese di Francesco Mendozzi

Via San Sebastiano, 6 - 86082 Capracotta (IS)

*** Contattami ***