ADELCHI FALCONI

(Riccia, 2 novembre 1876 - Roma, 21 gennaio 1946)

Procuratore legale della Regia Avvocatura Erariale

Adelchi Falconi è stato nominato membro della Commissione stessa, ed è stato autorizzato, come l'altro membro comm. Giacolmo Carretto, sostituto avvocato erariale generale, a farsi rappresentare, in caso di impedimento o di assenza, da altro funziomario della Regia Avvocatura Erariale di grado non inferiore a sostituto avvocato erariale.

  • «Bollettino ufficiale del Ministero dei Lavori Pubblici», Roma 1919, p. 138.

Il P. M. dà quindi lettura di una lettera inviata in mattinata da un ex membro dell'Avvocatura dello Stato, Gr. Uff. Adelchi Falconi, il quale si mette a disposizione dell'Alta Corte per riferire su alcuni fatti che potrebbero lumeggiare le pressioni esercitate sul personale di banca, che raggiunse la nuova sede al Nord, dal Governatore Azzolini il quale, dice lo scrivente, «tornò poi a Roma, quando sentì inevitabile l'arrivo alla capitale delle truppe alleate».

  • «Notizie Nazioni Unite», s.l., 1944, p. 5.

© 2014-2020 Letteratura Capracottese di Francesco Mendozzi

Via San Sebastiano, 6 - 86082 Capracotta (IS)

*** Contattami ***