top of page

A san Nicola di Bari


La statua di san Nicola di Capracotta.

Mente e cuore

sempre fan, con grande amore,

in silenzio o con parola,

la preghiera a san Nicola.

Delle lor passioni, è quella

la più bella.


San Nicola.

Dolce nome che consola

chi ti adora, chi ti chiama.

Chi continuamente ti ama.

Chi ti elegge a protettore

del suo cuore.


Chi si affida

alla tua paterna guida,

sprezza ogni dolor terreno.

Fammi degno del tuo seno,

che diffonde lo splendore

dell'amore.


Qualche cosa

d'un'immensità preziosa,

ho nel cuore e nel pensiero.

È un potente amor sincero,

stabilito da una fede

che non cede.


Nome caro

e gran luminoso faro.

Tu perdoni, tu proteggi,

l'alma mia, prego, correggi,

se un indegno sarò stato

nel passato.


Avvilito

m'inginocchio assai pentito.

D'ogni fallo la cagione

fu, per me, la tentazione,

che mi segue e m'è d'intorno

ogni giorno.


Con l'aiuto

tuo, sarò più risoluto

a combattere con sano

sentimento di cristiano

le manovre corruttrici

dei nemici,


e soffrire,

con pazienza a non finire,

santamente rassegnato,

quel che il Ciel mi ha destinato,

nella vita passeggera,

fino a sera.


Con la vera

viva fede più sincera:

come i falli miei non nego,

Santo Vescovo, ti prego,

d'insegnarmi la via retta,

benedetta,


che conduce

nel gran regno della Luce,

bella, santa, vera e sola,

che ristora, che consola.

Che trasforma il pianto e noia

in pace e gioia.


Benedici

dal tuo regno dei felici

questa vita di sospiri;

di chiassate e di raggiri.

E proteggi chi non vede

che la fede.


Sarò forte,

nel passar da vita a morte,

pur che non mi lasci solo,

specie quando spicco il volo,

e l'ignudo spirto mio

corre a Dio.


O gran Santo,

correrò sotto il tuo manto,

quando innanzi alla gran legge

non avrò chi mi protegge.

Quando il fallo mio si spiega,

per me prega.


Benedetto

sii da quando fosti eletto,

o Santissimo avvocato.

Spero in te, pel mio peccato,

sia meno aspra, in tua presenza

la sentenza.


(1929)


Nicola D'Andrea

 

Fonte: N. D'Andrea, Le poesie di Nicola D'Andrea, Il Richiamo, Milano 1971.

Comments


bottom of page