• Letteratura Capracottese

Fuori di Agnone: da Capracotta


Il buffet al Circolo d'Unione (foto: G. Paglione).

Gara mandamentale di Tiro a Segno

Nei giorni 5 e 6 c. venne eseguita, come negli anni scorsi, la solita gara mandamentale. Presiedevano sul campo di Tiro il Direttore di Tella, il vice Direttore Castiglione, il vice Presidente Conti e il Segretario di Nardo.

Dell'ordine e del procedimento più che militare delle gare va data lode a la squisita gentilezza ed alla massima lealtà dei componenti la presidenza, che, sempre instancabili, nulla trascurano perché progredisca la bella ed utile istituzione.

Ecco intanto il risultato della gara nelle diverse categorie.


Categ. I - Incoraggiamento

  1. Conti Gaetano - Medaglia d'argento

  2. Sammartino Antonio - Medaglia d'argento

  3. Liberatore Liberatore - Medaglia d'argento

  4. Di Pietro Francesco - Medaglia d'argento

  5. Conti Giovannino - Medaglia di bronzo

  6. Di Tanna Loreto - Medaglia di bronzo

  7. Ianiro Vincenzo - Medaglia di bronzo

  8. Ianiro Saverio - Medaglia di bronzo


Categ. II - Campionato

  1. Carugno Sebastiano - Medaglia d'oro

  2. Sammarone Savino - Medaglia d'argento

  3. Conti Gaetano - Medaglia d'argento

  4. Ianiro Vincenzo - Medaglia d'argento

  5. Conti Giovannino - Medaglia di bronzo

  6. di Tella Croce - Medaglia di bronzo

  7. Castiglione Salvatore - Medaglia di bronzo

  8. Di Pietro Francesco - Medaglia di bronzo


Categ. III - Serie

  1. di Tella Croce - Medaglia d'oro

  2. Conti Donato - Medaglia d'argento

  3. Carugno Sebastiano - Medaglia d'argento

  4. Conti Giovannino - Medaglia d'argento

  5. Di Pietro Francesco - Medaglia di bronzo

  6. Castiglione Salvatore - Medaglia di bronzo

  7. Conti Fortunato - Medaglia di bronzo

  8. Conti Gaetano - Medaglia di bronzo


Categ. IV - Tiro di squadra

  1. Conti Donato - Medaglia d'argento

  2. Conti Fortunato - Medaglia d'argento

  3. Castiglione Salvatore - Medaglia d'argento

Ballo al Circolo d'Unione

La sera del 6 c. m. per desiderio di alcune signore e ad iniziativa di intelligenti giovanotti fu tenuta nelle sale del Circolo d'Unione una soirée di ballo, che riuscì gaia e divertente per il concorso di gentili signore e signorine, tutte in elegantissime toilette, e per l'armonia e famigliarità senza pari, cui è improntato qualunque trattenimento di questo nostro paese. Intervennero l'On. Falconi, l'on. Maurg con la gentile sig.ra, l'Avv. Pallotta con la famiglia; la signora Giulia Falconi, la signora Rosina Falconi, la signora Colasanti e signorine, la signora Carmela Conti, la signora di Ciò, la signora Giulia Paglione e signorina Ines, la signora Buonfiglio, le signorine Gemma ed Elisa di Ciò, Luisa Falconi, Lina Conti, Lida Carugno, Clelia Antenucci, Silvia di Rienzo, Maria Conti, Maria Falconi.

Suonatore instancabile fu l'illustre Prof. Falconi: scelti ballabili vennero eseguiti anche dalla signorina Luisa Falconi e dalla signora Buonfiglio. Furono offerti rinfreschi, liquori e dolci. Chiuse il ballo uno svariato cotillon. Di tutto, lodi e grazie infinite alle signore promotrici ed ai giovanotti, che dimostrarono massima operosità per la riuscita splendida della serata.


Teodosio Canestrino

Fonte: T. Canestrino, Fuori di Agnone, in «Il Cittadino Agnonese», IV:8, Agnone, 18 settembre 1903.


© 2015-2020 Letteratura Capracottese di Francesco Mendozzi

Via San Sebastiano, 6 - 86082 Capracotta (IS)

*** Contattami ***