• Letteratura Capracottese

Una sorpresa naturalistica nel cuore dell'Alto Molise



Il Giardino della Flora Appenninica di Capracotta è un orto botanico naturale eccezionale. Non solo perché è fra i più alti di Italia (1.550 s.l.m.) ma soprattutto perché conserva e tutela le specie vegetali della flora montana e alto montana autoctona dell'Appennino centro-meridionale. Gestito egregiamente dal Dipartimento di Bioscienze e Territorio dell'Università del Molise ed il Comune di Capracotta, fu fondato nel 1963 dal naturalista Valerio Giacomini e si sviluppa sul versante ovest del Monte Campo, in località Prato Gentile, ospitando numerosi habitat naturali insieme a diverse zone tematiche. Qui sono presenti più di 500 specie vegetali: la protezione degli ambienti in cui vivono (conservazione in-situ) e la raccolta dei loro semi (conservazione ex-situ), ne garantiscono la propagazione nel tempo. La visita didattica è molto ricca e studiata per essere comprensibile a tutti. Tutti i percorsi sono stati realizzati per consentire la visita anche ai portatori di handicap e alle persone non vedenti fornendo una lettura Braille per ogni pannello.

Un'ultima nota sul paesaggio circostante, che si apre su un profondo orizzonte naturale meraviglioso verso le maestose faggete dei Monti del Matese e della catena de Le Mainarde.


Fabio Masotta

Fonte: http://www.fabiomasotta.it/.

#capracotta #fabiomasotta #giardinodifloraappenninica #valeriogiacomini #web

© 2015-2020 Letteratura Capracottese di Francesco Mendozzi

Via San Sebastiano, 6 - 86082 Capracotta (IS)

*** Contattami ***