top of page

Il tramonto è rosso dietro il profilo del paese...


La Fonte del Cippo (foto: F. Di Tella).

Il tramonto è rosso dietro il profilo del paese.

Il cavallo procede soffiando dalle narici: il manto è lucido di sudore, la coda menata a scacciare le mosche fastidiose e insistenti.

Di ritorno dai campi il contadino decide di scendere dalla sella e trascinandosi negli scarponi tiene le redini lente, poi le abbandona per passarsi ripetutamente il fazzoletto sul capo e intorno al collo.

L'animale lancia un nitrito e continua nella direzione conosciuta.

La strada assolata compie molte curve e brevi tratti rettilinei nella montagna brulla e sassosa.

I campi più a valle sono ancora animati: c'è chi si attarda al taglio del grano e le voci si raggiungono ora forti ora deboli di canti, di accordi, di imprecazioni.

Le cicale e i grilli fanno musica e si danno l'intesa.

La fiaschetta al fianco è asciutta, ma il mietitore sa che la Fonte del Cippo non è lontana; c'è un ciuffo di arbusti a segnarla che un alito caldo muove a concerto.

Poi finalmente l'acqua, sorella, richiama l'attenzione dei sensi cadendo ritmica nell'invaso.

L'uomo e il cavallo insieme si dissetano: uno scuote la criniera, l'altro si bagna la nuca e soddisfatti entrambi riprendono il cammino verso casa.


Flora Di Rienzo



Kommentarer


bottom of page