top of page

O crux, salus nostra!


Il quarantennale della croce di Monte Campo (foto: C. Paglione).

Dai tuoi rami pendeva la nostra libertà,

in Te il mondo fu redento con il Sangue del Signore.


Cristiano,

non vergognarti della Croce:

sia il tuo segno

e ti accompagni "dall'alba al tramonto",

Innalza lo sguardo,

contempla ivi il crocifisso:

comprenderai la presenza del dolore nel mondo

e la speranza che viene dal Signore risorto.


O croce, albero fecondo e glorioso,

sorgente di vita immortale,

dona ai fedeli la grazia del Signore,

ottieni alle genti la pace. Amen.


Elio Venditti

Comentarios


bottom of page