• Letteratura Capracottese

Tappa 105/136: Capracotta


La fontana di San Giovanni (foto: G. Di Criscio).

Capracotta, 29 giugno 2020.

Il comune di Capracotta, un'altra eccellenza molisana, non avrebbe bisogno di presentazioni; è conosciuto talmente tanto che la lingua parlata per il corso principale nei weekend non ha nessun accento molisano ma decisamente di altre regioni, soprattutto laziale.

Ha avuto la sua popolarità più grande per aver ospitato i campionati nazionali di sci di fondo; non è facile avere questa specialità nelle zone al di sotto delle Alpi ma è stata bravissima a organizzare la manifestazione sul suo punto di maggior pregio, la piana di Prato Gentile, dove ogni anno centinaia di maestri vi aspettano per darvi lezioni di sci di fondo e che, con l'aiuto del comune vicino, Pescopennataro, ha tanti chilometri di piste a disposizione dei patiti del settore.

Fu completamente distrutta dai Tedeschi e per questo oggi sembra un paese diverso dagli altri centri storici, ma come altri comuni limitrofi faceva parte della linea Gustav; quando è stata aperta una breccia hanno distrutto tutto andando via.

Da visitare assolutamente.


Gaetano Di Criscio

#capracotta #ciclismo #gaetanodicriscio #scidifondo

© 2015-2020 Letteratura Capracottese di Francesco Mendozzi

Via San Sebastiano, 6 - 86082 Capracotta (IS)

*** Contattami ***